Per giovani ChatGpt meglio di Musk, Cristoforetti prima di Greta

Pubblicità
Pubblicità

Per i giovani ChatGpt è già davanti a Microsoft e alle aziende di Elon Musk. Tra le icone Samantha Cristoforetti supera Greta, che resta comunque al terzo posto preceduta anche dall’atleta paralimpica della scherma Bebe Vio.
    Lo rileva l’Osservatorio Swg Italian Tech – Speciale Giovani, in vista dell’Italian Tech Week che si terrà a Torino da mercoledì 27 a venerdì 29 settembre. L’evento annuale di Gedi, in collaborazione con Exor Ventures e Vento, è dedicato all’innovazione e alla tecnologia e vedrà sul palco delle Ogr di Torino nomi del calibro di Brian Chesky, fondatore e ceo di Arbnb, che dialogherà con John Elkann, e in collegamento Sam Altman, l’inventore di Chat Gpt.
    Le aziende tecnologiche simbolo per i giovani sono Instagram, Netflix, Spotify e Apple, rispetto al 2021 si consolida Tik-Tok e arretra Facebook. Tra le icone Schlein e Meloni sono fanalini di coda, mentre fra i grandi imprenditori tech, gli ultimi due anni hanno segnato in negativo l’immagine di Elon Musk-.
    Sull’intelligenza artificiale prevalgono i vantaggi: ci affrancherà dai lavori usuranti e ripetitivi e migliorerà prodotti e servizi, ma crescono le perplessità legate alle asimmetrie di potere a alla deresponsabilizzazione delle persone.
    Dopo la pandemia i giovani hanno imparato che il lavoro non è tutto e che il nostro stile di vita è sbagliato. Tra le cause per le quali lottare il climate change è in forte calo, ma resta nettamente sul podio, con la parità di genere, la scuola e la sanità pubblica.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source