Pop. Bari: Blandini, banca in sicurezza ma due anni perdite

Economia

(ANSA) – ROMA, 23 SET – La banca Popolare di Bari è stata messa in sicurezza dal punto di vista patrimoniale. ma ci vorranno almeno due anni ancora in perdita prima del pareggio di bilancio (2022) per poi arrivare a un risultato economico positivo nel 2023-2024″. Lo afferma il commissario straordinario dell’istituto pugliese Antonio Blandini in audizione alla commissione d’inchiesta sulle banche che ha sottolineato come al momento dell’arrivo dell’amministrazione straordinaria “la situazione di partenza era assolutamente delicata dal punto di vista industriale” con un rapporto cost/income “fra i peggiori in Italia”. Per questo, spiega Blandini, dopo “la stabilizzazione patrimoniale con 1,6 ,miliardi di euro da parte di Fitd e Mcc, ora c’è bisogno di attuare “le misure previste dal piano industriale” anche se “gli effetti della pandemia Covid” apportano “elementi di incertezza”. Anche l’altro commissario, Enrico Ajello, ha sottolineato le molte incertezze che gravano sulle previsioni: “il piano 2020-2024 – ha spiegato – prevede perdite con relativi effetti su patrimonio ma è un piano elaborato a partire dal 2010-2020 in una situazione pre Covid. Nel secondo semestre sono presenti incertezze e volatilità elevate sia per la Bari sia per tutte altre banche”.
    Per questo, ha rilevato, “la nuova governance” che verrà eletta nell’assemblea del 15 ottobre potrà avere “nel secondo semestre” un quadro più chiaro degli effetti e degli oneri di ristrutturazione e ” formulare previsioni sulla base di dati concreti e fattuali” (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo