Rossi, l’economia per raccontare l’identità di un paese

Pubblicità
Pubblicità

“L’economia incide ora molto sull’identità di un paese, più della lingua” che è stata utilizzata spessa per delinare una nazione e una cultura. “I padri fondatori della Ue hanno, non a caso, iniziato con degli accordi in campo economico per superare le diffidenze del dopoguerra fra i paesi”. Lo afferma l’ex dg di Banca d’Italia e presidente Telecom Salvatore Rossi presentando il suo ultimo libro ‘Breve racconto dell’Italia nel mondo attraverso i fatti dell’economia’, edito a Il Mulino.
    Nel volume Rossi , basandosi su una serie di dati ma adottando uno stile narrativo sciolto, illustra come l’economia, quello che si produce e si investe possa ben raccontare il nostro paese. “. Per Rossi ora, concordando con Pier Carlo Padoan anche lui intervenuto alla presentazione, servirebbe “un’Unione politica ma ci sono resistenze dei nazionalismi e non è stata costruita un’identità europea”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source