Ryanair: O’Leary,investimento 2,5mld Italia, primo mercato

Pubblicità
Pubblicità

Ryanair punta sull’Italia, che “diventerà quest’anno il nostro primo mercato superando Spagna e Gran Bretagna”. Lo ha detto il ceo della low cost irlandese Michael O’Leary annunciando per l’estate 25 nuovi aeromobili nel nostro paese, che porteranno la flotta da 67 a 92, e 17 nuove rotte da Roma, per un investimento di 2,5 miliardi. La compagnia si rivolge quindi al governo Draghi, cui chiede tre misure (abolire l’addizionale comunale per tre anni; togliere le restrizioni a Ciampino; sospendere le tasse ambientali sui voli a corto raggio nell’Ue) a fronte delle quali si dice pronta ad investire altri 2 miliardi.
    Ryanair non intende invece scendere in campo per acquisire Ita Airways. “Non penso. E’ così piccola ora, la sfida per noi è crescere in Italia. E se provassimo ad acquistare Alitalia andremo contro le regole Europee sulla concorrenza”, spiega il ceo di Ryanair Michael O’Leary, che immagina come potrebbe andare a finire: “Quello che accadrà è che Lufthansa acquisterà Ita e tutto quello che farà sarà di alimentare passeggeri dall’Italia su Francoforte, Monaco e sarà un’altra sussidiaria di Lufthansa come Brussels Airlines, Swiss o Austrian”.
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source