Saipem:stima conti 2021 in rosso per oltre un terzo capitale

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Il Consiglio di amministrazione di Saipem si è riunito nel fine settimana per esaminare gli scenari emersi dal lavoro del management per la preparazione dei risultati consolidati preconsuntivi al 31 dicembre 2021. La società ha deciso di rivedere il backlog e di ritirare gli outlook annunciati il 28 ottobre 2021.
    Il bilancio civilistico 2021 è previsto in perdita per oltre un terzo del capitale sociale. La società ha avviato contatti preliminari con controparti bancarie oltre che con gli azionisti Eni e Cdp Industria per verificare la loro disponibilità a supportare un’adeguata manovra finanziaria.
    La backlog review avviata dal management di Saipem in previsione dei risultati dell’andamento delle commesse acquisite negli anni scorsi, evidenzia, a causa del perdurare del contesto della pandemia, dell’aumento, attuale e prospettico, dei costi delle materie prime e della logistica, un “significativo deterioramento dei margini economici a vita intera di alcuni progetti relativi all’E&C Onshore e all’Offshore wind con conseguente effetto sui risultati economici consolidati”. Lo evidenzia Saipem in una nota. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source