Smart Talk: Invstimenti e imprese, i nuovi scenari dell’economia

Economia

Uno straordinario successo di audience e di pubblico, decine di migliaia le persone collegate con 52.000 riproduzioni e un picco di audience di 12.000 contatti. La nuova iniziativa editoriale di Wall Street Italia parte con il piede giusto. Dopo le interviste ai tanti guru della finanza, Smart Talk sale di grado e si trasforma in un vero e proprio salotto dell’economia e della finanza.

Corrado Passera ed Ennio Doris i protagonisti assoluti di questo primo appuntamento, ma con loro altri due ospiti d’eccezione come lo chef Niko Romito e Nerio Alessandri. Nel corso della trasmissione si sono poi aggiunti gli interventi dei manager della finanza e del risparmio: Luca Giorgi, responsabile Wealth Italia, Grecia e Malta di BlackRock; Giuliano D’Acunti, responsabile per l’Italia di Invesco; Lorenzo Alfieri, responsabile per l’Italia di J.P.Morgan AM; Alessandro Gandolfi, managing director e responsabile per l’Italia di Pimco; Luca Tenani, responsabile per l’Italia di Schroders.

Doris e Passera hanno espresso senza mezzi termini la loro preoccupazione per i ritardi che attanagliano il nostro Paese, ma hanno indicato anche la rotta che bisognerebbe seguire per trovare una exit strategy al momento che si sta vivendo. Un dibattito serrato che rappresenta la frontiera di un nuovo modo di fare comunicazione e di cui la puntata andata in onda, rappresenta il primo tassello di una lunga serie.

Scenari internazionali, situazione dei risparmi, solidità bancaria, politiche comunitarie. Doris e Passera non si sono affatto risparmiati nell’analisi delle tematiche affrontate nel corso della trasmissione.

“Siamo pronti a cogliere l’opportunità che si è aperta in Europa?”.

E’ questa la domanda posta da Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum, nel corso della trasmissione Smart Talk, condotta da Leopoldo Gasbarro e andata in onda giovedì 25 giugno alle 15:00 e disponibile in streaming su Wall Street Italia.

Una domanda importante in quanto la risposta determinerà le possibilità di ripresa dell’Italia, un Paese fortemente colpito dall’emergenza coronavirus e che da prima si porta dietro un carico di problemi irrisolti. L’opportunità a cui fa riferimento Doris è l’apertura europea verso politiche di investimento comuni per tutti i Paesi dell’Unione.

“Per la prima volta – ha sottolineato Corrado Passera, amministratore delegato di illimity – l’Europa si è dotata di un meccanismo federale di investimento e di finanziamento degli investimenti”.

Il riferimento è al Recovery Fund ma questo è solo l’ultimo degli strumenti messi a disposizione dei Paesi dell’Unione, e quindi per l’Italia, per uscire dalla crisi. Tuttavia proprio in Italia si discute se accettare o meno i 37 milliardi del Mes per le spese sanitarie. Un esempio di quello che l’Italia non si può permettere di fare.

Da queste osservazioni ha preso il via la discussione sulle strade che l’Italia può seguire per ripartire, su come utilizzare la ricchezza degli italiani per creare un circolo virtuoso che poggi sul pilastro dell’imprenditoria, rappresentata dai due ospiti Niko Romito, chef e ristoratore, proprietario tra gli altri del ristorante Reale di Castel di Sangro, e Nerio Alessandri di Technogym.

Smart Talk, il nuovo format TV  nato dalla volontà di raccontare ed interpretare i temi di più stretta attualità con la partecipazione di ospiti d’eccezione, è stato trasmesso sui canali finanziari di Triboo: wallstreetitalia.com, finanzaonline, borse.it e pmi.it, sulla piattaforma YouTube e sui siti dei partner che hanno partecipato all’evento.



Go to Source

Commenti l'articolo