Stellantis: entro 2024 in Francia 1 milione motori elettrici

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – TORINO, 19 DIC – La produzione di motori elettrici di Stellantis raggiungerà oltre 1 milione di unità in Francia entro il 2024. L’aumento interesserà lo stabilimento francese di Trémery,, presso Emotors, una joint venture tra Nidec LeroySomer Holding e Stellantis. A partire dall’inizio del 2023, le nuove DS 3 E-Tense, Peugeot e-208, Jeep Avenger e Opel Mokka electric verranno equipaggiate con un motore elettrico all’avanguardia.
    La realizzazione di propulsori elettrici in Francia rientra nell’ambito del piano di integrazione della catena del valore dell’elettrificazione di Stellantis, che includerà batterie e trasmissioni elettrificate.
    “L’impegno nel diventare il riferimento del settore automotive nella lotta ai cambiamenti climatici si riflette in tutti i siti coinvolti attraverso il supporto fornito ai nostri collaboratori, elemento necessario per affrontare il prossimo passo di questa avventura elettrica. Controllare la catena del valore dell’elettrificazione garantirà la nostra indipendenza tecnologica nel contesto delle crisi economiche e geopolitiche, e nel contempo mitigherà l’impatto di questo cambiamento radicale per i nostri siti e dipendenti. Ciò è ancora più vero in Francia, dove siamo e senza dubbio continueremo a essere leader commerciali e industriali” commenta Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis.
    Il sito di Trémery, che è stato uno dei più grandi impianti di produzione di motori diesel al mondo, dal 2018 è coinvolto nella transizione energetica grazie anche al sostegno delle parti sociali e di funzionari eletti a livello locale. Per più di un anno, il sito ha erogato 6.000 ore di formazione ai propri collaboratori. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source