Sustainable Innovation Fashion Week: rivedi gli interventi del workshop (VIDEO)

Economia

Si è tenuto ieri a Roma l’evento italiano dedicato all’innovazione della moda green, promosso e ideato da Valeria Mangani, ex vicepresidente di Alta Roma, nella cornice di Villa Mazzanti.

Innovazione, creatività, ricerca ma anche e soprattutto sostenibilità sono i temi che hanno ispirato la Sustainable Innovation Fashion Week, una giornata all’insegna della sostenibilità e del business della moda, organizzata da Valeria Mangani, ex vicepresidente di Alta Roma, nella cornice di Villa Mazzanti, considerata il quartier generale della moda etica.

Protagonista della giornata, che si è tenuta lunedì 14 settembre, è stata una moda che guarda al futuro, sempre più attenta all’impatto sull’ambiente. Hanno partecipato all’evento ospiti illustri e speaker d’eccezione.

Ad aprire la giornata un workshop organizzato in partnership con ITPO Italy, l’ufficio per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti di UNIDO, Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale.
Segui gli interventi dei relatori:

PRIMA PARTE

Segui gli interventi di:

Sri Sri Ravi Shankar – Maestro umanitario e spirituale

Gianluca Santilli – Presidente Osservatorio Nazionale Bikeconomy

Adolfo Panfili – Presidente Associazione Internazionale Medicina Ortomolecolare

Bruno Bella – Presidente & ceo Vibeco

Paolo Torchitti – Innovation Manager @Xeos

Michele Geraci – Economista, già Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico con delega all’internazionalizzazione e al Made in Italy

Diana Battaggia – Direttore Unido Itpo Italy

Angelo Del Favero – già Direttore Istituto Superiore Sanità, Presidente Associazione Tessile e Salute

SECONDA PARTE

Rivedi gli interventi di:

Valerio De Luca – Presidente Task Force Italia

Riccardo Monti – Ceo Triboo, già Presidente Ice – Istituto Commercio Estero

Il punto di riferimento nel panorama eco-fashion

Già dalla prossima edizione la Sostainable Innovation Fashion Week (SIFW) vuole affermarsi come lo spazio all’interno del calendario internazionale del fashion system in cui far emergere i più innovativi brand di nicchia del panorama eco-fashion italiano e non – prodotti con alti contenuti di creatività, ricerca, qualità, innovazione, senza dimenticare la connotazione di sostenibilità in termini di produzione, dal punto di vista sociale, ambientale ed etico.

Le aziende partecipanti hanno una visione di futuro che unisce design, materiali, tecnologie hi-tech. Sono selezionate fra quelle in linea con almeno uno dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

L’evento gode del patrocinio di importanti Istituzioni ed Enti fra cui: MIBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Consiglio Regionale del Lazio (che ha fortemente voluto e sostenuto la manifestazione) Comune di Roma, Alto Patrocinio del PAM (Assemblea Parlamentare del Mediterraneo), Global Sustainability Forum.



Go to Source

Commenti l'articolo