Virtual AIM Italia e Virtual STAR Conference di Borsa Italiana: tre giorni di incontri

Economia

Al via dal 25 maggio e per tre giorni la Virtual AIM Italia e Virtual STAR Conference di Borsa Italiana, una tre giorni di incontri con gli investitori, per la prima volta in formato virtuale, che vedrà come protagoniste 45 società quotate su AIM Italia e 63 società quotate sul segmento STAR di Borsa Italiana.
Giunta quest’anno alla sua terza edizione, l’AIM Italia Conference consente alle società quotate su AIM Italia di effettuare meeting in modalità one to one o in gruppi con investitori istituzionali. Sono oltre 750 i meeting digitali organizzati con investitori e analisti. I 218 investitori presenti sono in rappresentanza di 129 case di investimento, di cui 43% italiane e 57% estere, tra cui UK (15%), Svizzera (13%), Germania (11%), Francia (4%), Spagna (3%), Malta (3%) e altri Paesi (8%).

Il 26 e 27 maggio si tiene la STAR Conference, due intere giornate di meeting digitali a cui prendono parte 63 società quotate sul segmento STAR di Borsa Italiana che saranno protagoniste di oltre 1.900 incontri con investitori e analisti. Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha dichiarato:

“L’AIM Italia Conference e la STAR Conference di Borsa Italiana rappresentano occasioni uniche di confronto delle società quotate con gli investitori domestici e internazionali. In una nuova veste digitale, le nostre conference si confermano anche quest’anno fondamentali piattaforme di relazione e incontro con la comunità finanziaria. In un momento di complessità come quello attuale è importante che le società quotate mantengano un canale di dialogo aperto con gli investitori, per questo motivo Borsa Italiana si è impegnata a dare continuità in una tre giorni di incontri virtuali a due eventi ormai consolidati e fondamentali nell’agenda degli investitori italiani ed esteri.”

Il mercato AIM Italia e il segmento STAR

AIM Italia conta ad oggi 128 società quotate per una capitalizzazione complessiva pari a 5,8 miliardi di Euro e una capitalizzazione media pari a 46 milioni di Euro (dato aggiornato al 30/04/2020). Le società quotate su AIM Italia sono rappresentative di molti settori dell’economia del Paese: dal settore industriale, alla tecnologia, dai beni e servizi di consumo, all’health care. Circa il 40% delle società sono PMI innovative.

Il segmento STAR comprende oggi 76 società quotate con una capitalizzazione complessiva pari a 37,6 miliardi di Euro e una capitalizzazione media pari a 495 milioni di Euro (dato aggiornato al 30/04/2020). Dal 2001 STAR è sinonimo di trasparenza, liquidità e buona governance: i tre pilastri su cui si fonda la proposta di best practice pensata per dare visibilità alle medie imprese italiane quotate e attrarre investitori internazionali.

Go to Source

Commenti l'articolo