Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Roma, 14 feb. (Adnkronos) – Un vetro colorato per trasformare i grattacieli in gigantesche centrali elettriche ad energia pulita, rendendoli autosufficienti ed eliminando le emissioni è stato messo a punto dalla Oxford Photovoltaics, una spin-off dell’università di Oxford in Gran Bretagna. Il nuovo materiale si applica direttamente sulle superfici vetrate già previste dalla costruzione; mediamente il costo finale è del 10% superiore ma il risparmio che si ha in termini di spesa energetica ammortizza rapidamente la spesa.

Il nuovo prodotto si presenta come un film coprente costituito da celle solari che riescono a trasformare in corrente elettrica il 12% dell’energia solare ricevuta, i colori possono essere diversi ma diversa è la resa in termini di energia prodotta: il film nero è il più efficiente, seguito dal rosso, dal verde e dal blu che è il colore che dà una risposta meno buona. La corrente elettrica potrà essere utilizzata per l’alimentazione dell’edificio o immessa nella rete. Per sviluppare il nuovo prodotto è necessario un investimento di circa 2 milioni di sterline e, allo stato attuale, entro la fine di quest’anno dovrebbero intanto essere pronti i prototipi.

Sempre sul fronte delle soluzioni per la generazione di energia elettrica pulita, ci sono da registrare gli studi che stanno compiendo alcuni ricercatori dell’università di Cambridge che stanno cercando di mettere a punto una vernice spray con capacità di generazione elettrica. Finora i risultati non sono stati particolarmente positivi perché la vernice funziona solo su superfici perfettamente levigate.


pubblicato da Libero Quotidiano

Gigantesche centrali elettriche ad energia pulita dai grattacieli solari

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi