Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Il Milan rallenta contro un grande Catania. Gli etnei frenano la corsa scudetto dei rossoneri, inchiodati sull’1-1 al Massimino. E la squadra di Montella può anche recriminare per le tante occasioni avute (ma soprattutto per un gol, regolare, annullato). I siciliani partono fortissimo, ma a passare in vantaggio è il Milan, con una zampata di Robinho al 34′ del primo tempo. Nella ripresa il Catania ricominciano in quarta, e al 2′ uno degli episodi chiave: annullato il gol di testa di Gomez per un fuorigioco inesistente. Dieci minuti dopo, però, arriva il pari degli etnei: gol di Spolli, che sotto misura trasforma in gol l’assist di testa di Legrottaglie. La partita, bellissima, prosgue con una raffica di azioni da gol da una parte e dall’altra. Al 20′ della ripresa un altro episodio dubbio: Robinho supera il portiere Carrizo e da posizione defilata calcia lentamente in porta, la palla viene respinta sulla linea. Difficile comprendere se la sfera fosse interamente entrata. All’ultimo dei tre minuti di recupero un altro brivido per il milan: un pericolosissimo tiro di Spolli viene ribattuto da un monumentale Antonini. Il Milan, in attesa del posticipo di domenica sera tra Juventus e Napoli, è primo con cinque punti di vantaggio, ma in caso di vittoria contro i partenopei, i bianconeri tornerebbero vicinissimi ai ragazzi di Allegri, a soli due punti.


pubblicato da Libero Quotidiano

Il Catania blocca il Milan: rossoneri bloccati sull’1-1

Rispondi

Archivi