Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Roma, 25 ott. – (Adnkronos) – E’ il Trentino Alto Adige la regione dove si registra il più basso tasso di disoccupazione per i giovani (15,2%) e Bolzano svetta sempre con un percentuale dell’11,6%. A tracciare il quadro sono i dati Istat elaborati da Manageritalia che assegnano la medaglia d’argento e di bronzo rispettivamente al Veneto (23,7%) e alla Valle d’Aosta (25,7%).

Seguono: l’Emilia Romagna (26,4%) e la Lombardia (26,6%). Agli ultimi tre posti, invece, troviamo la Basilicata (44,4%), Sicilia (51,3%) e Calabria (53,5%)Tra i giovani la disoccupazione maschile è maggiore di quella femminile solo in Emilia Romagna (1,6%), Friuli Venezia Giulia (3,6%) e Calabria (4,2%).

L’indagine, inoltre, rileva anche che le regioni più virtuose sono anche quelle dove la differenza tra disoccupazione totale e giovanile è minima: -10,1% a svantaggio dei giovani in Trentino Alto Adige (-7,5% nella più virtuosa Bolzano), -17,7% in Veneto, – 19,1% in Lombardia e -35% in Basilicata.




pubblicato da Libero Quotidiano

In Trentino Alto Adige si registra il più basso tasso di disoccupazione per i giovani

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi