Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Articolo completo:
pubblicato da Libero Quotidiano

La compagnia di bandiera? E’ la low cost Ryanair

Il dato è epocale, nel senso che segna la fine di un’epoca del trasporto aereo nazionale: quella in cui Alitalia era la compagnia di riferimento per chi viaggiava in aereo nel nostro paese o dal nostro paese. Ebbene, non è più così. Nel 2011 la prima compagnia per passeggeri trasportati da e per l’Italia è stata nientemeno che la low cost irlandese Ryanair, che ha dichiarato 28,1 milioni di viaggiatori contro i 25 di Alitalia. Merito delle tariffe a prezzi quasi stracciati e delle tante rotte point-to-point, che abbreviano il viaggio. Ryanair, infatti, ha le sue basi più importanti della penisola a Bergamo Orio al Serio e Roma Ciampino, ma collega anche città meno importanti come Bari, Palermo, Cagliari o Torino direttamente con tante capitali e città europee, oltre che con città italiane che non siano solo Milano o Roma. Un esempio? Il boom di traffico registrato a Trapani, che in pochi anni è passato da 50mila passeggeri l’anno nel 2002 a 1.470.000 nel 2011.


Rispondi

Archivi