Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Tutti contro Elsa Fornero. Il ministro del Welfare ha tirato troppo la corda e ora anche Mario Monti cerca di contenerla. Al premier non è piaciuta la sua ultima esternazione: “O passa la riforma del lavoro o il governo va a casa”. Una frase a dir poco inopportuna per il premier soprattutto in un questa fase di tensioni politiche interne. Nessun ministro si è schierato con Fornero: da Passera (il ministro dello Svilupop economico ha affermato che la partita sull’articolo 18 poteva essere giocata diversamente) ad Andrea Riccardi che ha sostenuto di non essere in grado di dire quando il governo va a casa o no.

Combattiva Emma
– Monti non è soddisfatto di come il suo ministro ha gestito la riforma del lavoro: il braccio di ferro con i sindacati prima, poi la tensione con Confindustria che ha portato a una frattura nei rapporti con il presidente uscente della Confindustria, Emma Marcegaglia che ha scritto na lettera al Capo dello Stato Giorgio Napolitano  per spiegare le differenze tra l’accordo condiviso a Palazzo Chigi con le parti sociali (tranne la Cgil) e il testo successivo del disegno di legge. E il premier sta cercando di ricucire lo strappo con gli industriali.

 


pubblicato da Libero Quotidiano

Lavoro, Elsa sempre più sola Bacchettata anche da Monti

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi