Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Paolo Villaggio ha le idee chiare su Beppe Grillo: “Lui è il nuovo Mao che porterà l’Italia alla rivoluzione culturale”. In un’intervista al Fatto Quotidiano l’attore genovese parla del Movimento Cinque Stelle e della politica italiana. Per Villaggio, Beppe è l’unico vero rivoluzionario della storia recente italiana: “La parabola di Mao, infine trattato come un bolso rincoglionito, terminò male. Ma Grillo non è un caudillo e la sua rivolta, ignorata da quelli che non vedendolo in tv lo consideravano stoltamente irrilevante, è più allegra del Maoismo. Parte da un disgusto generalizzato che urla ‘piove governo ladro’, ma non assalta le vetrine dei ricchi, né punta alla Bastiglia. Prova solo a riformare un Paese irreversibilmente involgarito”.

Usciamo dall’euro –  la ricetta a Cinque Stelle per Villaggio ha delle tappe ben definite: “Tagliare il superfluo. L’inutile. I costi della politica. Le spese militari. Gli sprechi. Tanto poi, non ci illudiamo, decidono sempre le banche alla guida di quella sinistra finzione chiamata Comunità europea”. Ed è proprio dall’Europa che Paolo Villaggio vuole uscire. E secondo lui il referendum che Beppe promette di fare sarà un successo dell’antieuropeismo: “Quando Grillo promuoverà il referendum per uscire dall’euro vedrà che plebiscito per sciogliere immediatamente il patto. I tedeschi fanno soltanto i cazzi loro, stiamo precipitando nella merda, in un’unione così disunita che stiamo a fare?”. I

Bersani è un tribuno della plebe – Infine Villaggio fotografa anche la personalità del “vincitor perdente”, Pier Luigi Bersani: “E’ un mediocre tribuno della plebe. Nessuna pietà. Leggo ipotesi di congiuntura tra comunisti e berlusconiani. Patetiche resistenze al privilegio. Sono un passato capace di discutere solo di alleanze. Al ritmo attuale tra 100 anni non ci saremo più e questi discutono di alleanze”. Povero Pier. Lo ha scaricato pure “Fantozzi”. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Paolo Villaggio e il "compagno" Grillo: "Beppe è come Mao, farà la rivoluzione e ci porterà presto fuori dall'euro"

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi