Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Dal 2007 al 2012 il numero di individui in povertà assoluta in Italia è raddoppiato, passando da 2,4 a 4,8 milioni. Contestualmente è ulteriormente peggiorato l’indicatore di grave deprivazione materiale che aveva mostrato un deterioramento gia’ nel 2011 e che è raddoppiato nell’arco di due anni. Quasi la metà dei poveri assoluti (2 milioni 347mila) risiede nel Mezzogiorno, erano 1 milione 828 mila nel 2011. Di questi oltre un milione sono minori con un’incidenza salita in un anno dal 7 al 10,3%. Sono i dati riportati dal presidente dll’Istat Antonio Golini in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. 

Nel primo semestre del 2013, secondo l’Istat il 17% delle famiglie dichiara di aver diminuito la quantità di generi alimentari acquistati e di aver scelto prodotti di qualità inferiore, 1,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2012 e 4,9% in più dei primi sei mesi del 2011. Molte persone sono costrette a recuperare qualcosa da mangiare andando a cercare tra gli scarti alimentari dei mercati e supermercati come dimostrano le foto scattate a via Papiniano a Milano.




pubblicato da Libero Quotidiano

Raddoppiato il numero dei poveri in Italia: sono 5milioni

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi