Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale
Bionda, occhi azzurri, sorriso dolce. Come una vera principessa, Samantha Reali, detta Sissi, non solo era la fidanzata di Franco Fiorito, l’ex capogruppo del Pdl, accusato di essersi intascato i soldi del partito, ma era anche diventata una sua “collega”. 

Come riporta oggi il Corriere della Sera, Sissi, nella seconda metà del 2011, viene assunta a tempo determinato dal Pdl in Regione. Sei mesi a duemila euro al mese. Questo è il periodo in cui, secondo il rendiconto presentato dallo stesso Fiorito, c’è bisogno di più personale. I segretari già esistenti, infatti, non bastano per i diciassette consiglieri. 
Ma Sissi è anche la donna del mistero. Quella della vacanza a Porto Cervo costata 29mila euro e pagata da Fiorito con i soldi del partito. “Non funzionava la carta di credito, non volevo fare una figuraccia”, ha poi spiegato Franco. “Quei soldi li ho rimessi a bilancio”. I due insieme hanno poi scelto la villa al Circeo che Fiorito ha acquistato. Ora però la favola è finita. Francone e Sissi si sono detti addio. Sembra che sia stato lui a mollare lei.

pubblicato da Libero Quotidiano

Sissi, la principessa di Franco assunta alla Regione a duemila euro al mese

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi