2 giugno, centrodestra in piazza. Ci sarà anche Forza Italia

La Republica News

ROMA –  Selfie a tre al sole, nella terrazza dello studio senatoriale di Matteo Salvini a San Luigi dei Francesi. Lui, Giorgia Meloni e Antonio Tajani per un vertice unitario dopo tempo e dopo una sequenza di sgambetti e inseguimenti reciproci. Soprattutto tra i leader dei due principali partiti. Mentre Silvio Berlusconi sembra sempre più distante e su posizioni nettamente più “moderate” anche nei confronti del governo Conte in questa fase di emergenza. Ma alla fine ci sarà anche Forza Italia nella piazza della destra del 2 giugno. Silvio Berlusconi, chiamato al telefono dai tre in viva voce, ha dato il suo assenso. Anche se, come ha chiesto Tajani, nel corso del vertice durato neanche un’ora sotto il tetto a travi dello studio del leghista, non ci saranno bandiere di partito. Solo il tricolore. “Il 2 giugno dimostreremo la nostra unità, la manifestazione sarà  composta e di forte valore simbolico, a fianco dell’Italia che vuole ripartire”, ha sottolineato Silvio Berlusconi, in un’intervista a Studio Aperto.Politica

Go to Source

Rispondi