Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso, quarantena galeotta: “Come si sono ritrovati”, parla la fonte segreta

Libero Quotidiano News

Sullo stesso argomento:

Francesco Fredella 08 maggio 2020

Si sono ritrovati. O, forse, non si sono mai persi? Chi conosce bene Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso ci racconta di un amore con la lettera maiuscola. Una storia basata sul rispetto e su un rapporto quasi simbiotico. Che va avanti da 18 anni.  Ormai da settimane, dopo il rincorrersi di voci e indiscrezioni, sono usciti allo scoperto. La loro quarantena a Cellino è stata galeotta (forse ha fatto storcere il naso a Romina Power, ex moglie di Carrisi che dopo una breve parentesi ad Amici è sparita dai radar). 

Al Bano e Loredana trascorrono il tempo con i loro due figli, Jasmine e Bido. Poi lunghe passeggiate nel bosco delle Tenute Carrisi (alle porte di Brindisi) e lunghe chiacchierate. Ecco come Loredana e Al Bano si sono innamorati di nuovo. “Si sono ritrovati così mettendo il loro amore davanti ad ogni cosa”, spiffera una fonte segreta. Ed è tutto vero perché proprio la Lecciso aveva raccontato del loro rapporto così:“Il nostro riavvicinamento c’è stato prima ancora che scoppiasse questa epidemia. “Ci siamo ritrovati, ma è stato come se mai i nostri veri sentimenti si fossero interrotti. È successo e basta, Albano del resto è l’unico uomo della mia vita, la nostra famiglia, i nostri figli sono il collante più grande, sono il centro del mio mondo”. Loredana, in questi giorni, sta accudendo con amore Chicco: il cane che è stato regalato a sua figlia Jasmine. 

Con lo stop forzato di Carrisi dagli impegni di lavoro, in questi giorni è nato un rapporto ancora più forte e solido. Un amore che super ogni difficoltà. “Albano del resto è l’unico uomo della mia vita, la nostra famiglia, i nostri figli sono il collante più grande, sono il centro del mio mondo. Ma non siamo più ragazzini, non siamo più quelli dei colpi di testa. Siamo adulti, maturi, consapevoli, il nostro amore ora è più tranquillo”, parola di Loredana. 

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi