Alec Baldwin e l’incidente sul set di “Rust”: “Basta armi vere in scena”

Pubblicità
Pubblicità

L’attore Alec Baldwin ha parlato per la prima volta con la stampa dopo il tragico incidente in cui ha ucciso, accidentalmente, sul set del film ‘Rust’, la direttrice della fotografia Alyna Hutchins. “Non sono autorizzato a fare alcun commento, perchè c’è un’indagine in corso”, ha detto Baldwin in un video postato sul sito di Tmz, in cui è con la moglie Hilaria. “Era mia amica”, ha detto evidentemente turbato l’attore, riferendosi ad Hutchins. “Eravamo una troupe molto rodata, che girava un film insieme e poi è successo questo evento orribile”, ha proseguito.

Le immagini dall’alto del set della tragedia: Alec Baldwin spara con una pistola di scena, una donna morta e un ferito

“Quanti incidenti con le armi ci sono? Questi sono gli Stati Uniti – ha poi detto l’attore – servirebbe una nuova legge per le armi sul set, magari di plastica, non saprei: io non sono un esperto ma è urgente proteggere le persone sul set e collaborerei in ogni modo a questo”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source