Alitalia, dal 2 giugno ripartono i voli su New York e quelli da Milano per il Sud

La Republica News

MILANO – Dal 2 giugno Alitalia ripristina il collegamento non-stop fra Roma e New York, i voli con la Spagna (Roma-Madrid e Roma-Barcellona) e i collegamenti diretti fra Milano e il Sud Italia. Lo annuncia una nota della Compagnia, specificando che effettuerà complessivamente il 36 per cento di voli in più rispetto al mese di maggio, operando 30 rotte da 25 aeroporti, dei quali 15 in Italia e 10 all’estero. La previsione per il terzo trimestre (luglio-settembre) è di una progressione dell’attività attorno al 40% di quanto era stato pianificato prima dell’inizio della pandemia da Covid-19. L’offerta si adeguerà alla domanda di voli.Il collegamento con gli Stati Uniti era stato oggetto di polemica nei giorni scorsi. Alitalia aveva replicato a inizio maggio alle critiche piovutele addosso dopo la decisione di chiudere (temporaneamente) i voli su New York. La compagnia ha spiegato allora “di aver proceduto alla sospensione del collegamento Roma Fiumicino – New York JFK dal 5 al 31 maggio a causa del forte rallentamento della domanda registrato negli ultimi dieci giorni di aprile e del preoccupante livello di casistica positiva al Covid-19 persistente a New York. Nello specifico -aggiunge Alitalia – sui diciotto voli operati dalla compagnia tra il 20 e il 30 aprile sono stati trasportati solo 580 passeggeri, mediamente 32 a volo, con un tasso di riempimento del 12 per cento rispetto ai 4.675 posti offerti”.

Go to Source

Rispondi