Almanacco di oggi, mercoledì 5 luglio: con Flaiano nasce il premio Strega

Pubblicità
Pubblicità

Accadde oggi

A Maria Bellonci l’idea venne nel 1944, durante l’occupazione nazista. Insieme al marito Goffredo organizzò nella sua casa romana un salotto con «amici, giornalisti, scrittori, artisti, letterati, gente di ogni partito unita nella partecipazione di un tema doloroso nel presente e incerto nel futuro». Dopo la guerra, da quegli incontri tra “amici della domenica” nascerà il più prestigioso riconoscimento letterario italiano. Il primo a vincere il premio Strega è stato Ennio Flaiano, il 5 luglio 1947, con Tempo di uccidere, la storia di un ufficiale italiano che uccide una ragazza indigena durante la Guerra d’Etiopia. Niente premi, invece, durante la 20esima edizione del Festival di Berlino. Colpa di o.k. di Michael Verhoeven, che racconta di un gruppo di soldati Usa che violentano e uccidono una giovane in Vietnam. Il film fu bollato come antiamericano — anche se si basa su una storia vera — e la giuria (guidata da un americano) ne chiese l’eliminazione. Scoppiò un putiferio: molti registi ritirarono i loro film e la manifestazione fu sospesa il 5 luglio 1970. (Luigi Gaetani)

Nati del giorno

Jean Cocteau, 5 luglio 1889, poeta, saggista, drammaturgo, sceneggiatore, regista e attore francese

Marcel Achard, 5 luglio 1899, scrittore e drammaturgo francese

Georges Pompidou, 5 luglio 1911, politico francese

Giancarlo Magalli, 5 luglio 1947, autore e conduttore televisivo

Bill Watterson, 5 luglio 1958, fumettista statunitense

Veronica Guerin, 5 luglio 1959, giornalista irlandese

Gianfranco Zola, 5 luglio 1966, dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore

Alberto Gilardino, 5 luglio 1982, allenatore di calcio ed ex calciatore

Morti del giorno

Cesare Mori, 5 luglio 1942, prefetto e politico

Georges Bernanos, 5 luglio 1948, scrittore francese

Salvatore Giuliano, 5 luglio 1950, brigante

Joaquín Navarro-Valls, 5 luglio 2017, giornalista spagnolo

Raffaella Carrà, 5 luglio 2021, soubrette, cantante, ballerina, attrice e conduttrice televisiva

Richard Donner, 5 luglio 2021, regista, produttore cinematografico e produttore televisivo statunitense

Santo del giorno

Sant’Antonio Maria Zaccaria, presbitero e medico. Nacque a Cremona in una famiglia dalle origini nobili. Della sua infanzia si sa poco, se non che rimase orfano in giovane età. Studiò filosofia e medicina a Padova ma, dopo l’incontro con un padre domenicano, decise di intraprendere il cammino spirituale. Fu il fondatore di tre diverse congregazioni che fecero discutere per le pratiche e le penitenze adottate. Morì il 5 luglio 1539 circondato dall’affetto della madre e dei suoi discepoli più fedeli.
 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *