Almanacco di oggi venerdì 21 luglio: il primo viaggio della Transiberiana e il record di freddo

Pubblicità
Pubblicità

Accadde oggi

Difficile stabilire una data precisa quando si parla di una ferrovia lunga più di 9 mila chilometri. Ma secondo varie fonti, il 21 luglio 1904 aprì ufficialmente la Transiberiana: Mosca — Vladivostok, binario unico. Da decenni si discuteva di costruire una linea che attraversasse l’impero russo, ma gli enormi costi previsti avevano sempre spaventato i governi a San Pietroburgo. Alla fine lo zar Alessandro III aveva ascoltato le suppliche dei governatori delle provincie siberiane e si era deciso a firmare il decreto. Per costruire la colossale infrastruttura c’erano voluti migliaia di operai (molti condannati ai lavori forzati) e meno di 15 anni: una velocità notevole, considerate anche le condizioni climatiche spaventose durante i mesi invernali. Ma il record della temperatura più fredda mai registrata non spetta alla Siberia, bensì a un luogo ancora più inospitale. Quarant’anni fa — 21 luglio 1983 — alla stazione sovietica Vostok, in Antartide, furono misurati 89.2 gradi sotto lo zero. (Luigi Gaetani)

Nati del giorno

Filippo Neri, 21 luglio 1515, presbitero ed educatore

Ernest Hemingway, 21 luglio 1899, scrittore e giornalista statunitense

Suso Cecchi D’Amico, 21 luglio 1914, sceneggiatrice

Beppe Grillo, 21 luglio 1948, comico, cabarettista e politico

Cat Stevens, 21 luglio 1948, cantautore britannico

Robin Williams, 21 luglio 1951, attore, comico e doppiatore statunitense

Daniela Goggi, 21 luglio 1953, attrice, cantante e conduttrice televisiva

Marcelo Bielsa, 21 luglio 1955, allenatore di calcio ed ex calciatore argentino

Michael Connelly, 21 luglio 1956, scrittore e giornalista statunitense

Alessandro Bergonzoni, 21 luglio 1958, comico, cabarettista e drammaturgo

Rossana Casale, 21 luglio 1959, cantante

Charlotte Gainsbourg, 21 luglio 1971, attrice e cantante britannica

Josh Hartnett, 21 luglio 1978, attore e produttore cinematografico statunitense

Daniele Battaglia, 21 luglio 1981, conduttore radiofonico, cantante e conduttore televisivo

Erling Haaland, 21 luglio 2000, calciatore norvegese

Morti del giorno

Massimo Bontempelli, 21 luglio 1960, scrittore e saggista

Boris Giuliano, 21 luglio 1979, poliziotto

Villy de Luca, 21 luglio 1982, giornalista

Carlo Bo, 21 luglio 2001, ispanista, francesista e critico letterario

Arnaldo Bagnasco, 21 luglio 2012, sceneggiatore, giornalista e conduttore televisivo

Romano Battaglia, 21 luglio 2012, giornalista e scrittore

Santo del giorno

San Lorenzo da Brindisi, presbitero e teologo. Dopo un’educazione cristiana, prese l’abito dei frati conventuali tra il 1565 e il 1567. La morte della madre lo mise davanti a grandi difficoltà economiche che lo spinsero a trasferirsi a Venezia presso uno zio sacerdote che gli consentì di continuare gli studi. Fu un grande studioso, anche dell’ebraico e del greco così da poter analizzare i testi originali. Venne inviato dal papa stesso a Praga, allora capitale del Sacro Romano Impero, per predicare. Morì il 22 luglio 1619.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *