153336329 73e3e5ad d601 4328 a706 834d5c546748

“Altri 45 giorni in carcere per Zaki”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

153336329 73e3e5ad d601 4328 a706 834d5c546748

Resta in carcere Patrick Zaki, lo studente dell’Università Alma Mater di Bologna arrestato per ”propaganda sovversiva su Internet” dalle autorità egiziane all’aeroporto del Cairo il 7 febbraio dello scorso anno. La giustizia egiziana ha disposto altri 45 giorni di  custodia cautelare in carcere. Lo ha riferito all’Ansa una sua legale, Hoda Nasrallah, annunciando l’esito dell’udienza svoltasi ieri e reso noto oggi dalla Procura egiziana. Altri “45 giorni, come ogni volta”, ha detto l’avvocatessa.

Di Maio: per aiutare Zaky meglio il silenzio. Ma è polemica per la cautela del ministro

Si tratta dell’ennesimo rinnovo del periodo di detenzione dello studente sulla base di un mandato d’arresto spiccato per cinque capi d’accusa, tra i quali figurano la pubblicazione di notizie false su Facebook e il tentativo di rovesciare il governo del presidente Abdel Fatah al Sisi.

Francia, Italia, Germania: la corsa ad armare Al Sisi



Go to Source