Ariedo Braida e i pronostici sulla Serie A 2020-2021: da Pirlo a Tonali

Libero Quotidiano News

Condividi:

15 settembre 2020

(Milano, 15 settembre 2020) – Milano, 15/09/2020 – I nastri di partenza sono sempre più vicini e cresce l’attesa anche da parte dei tifosi per la nuova stagione calcistica che è ormai alle porte. Sarà indubbiamente un altro campionato molto strano e particolare, anche perché si partirà ancora una volta senza il pubblico, visto che quantomeno le prime giornate saranno a porte chiuse, a meno di improvvisi colpi di scena e pareri positivi da parte del Comitato Tecnico Scientifico, che ad ora sono veramente lontani.
Una stagione particolare con il rinnovato duello Juve-Inter
I tifosi, comunque, non vedono l’ora che parta la nuova stagione e stanno già puntando online sulla squadra che potrebbe trionfare nel prossimo campionato. Le
Qualche grande cambiamento, però, c’è stato. Se Antonio Conte alla fine è rimasto sulla panchina nerazzurra, con la volontà di raggiungere l’obiettivo principale, ovvero lo scudetto, anche se le nubi sul suo futuro a lungo termine con l’Inter sono sempre più dense, lo stesso non si può dire di Maurizio Sarri. La prima stagione del tecnico toscano alla guida della Vecchia Signora è stata anche l’ultima, visto che, appena dopo l’uscita dalla Champions League nella doppia sfida contro il Lione, Andrea Agnelli ha voluto cambiare pagina, affidando la panchina, in maniera decisamente sorprendente, ad Andrea Pirlo.
Il pensiero di Ariedo Braida su Pirlo e sul mercato del Milan
Uno dei dirigenti più importanti nel calcio italiano degli ultimi decenni, ovvero Ariedo Braida, ha rilasciato una lunga e interessante intervista che è stata pubblicata su
Secondo Braida, Pirlo dovrà fare i conti chiaramente con tutte le incognite del caso, ma il bresciano, secondo l’ex dirigente del Milan, era un allenatore già in campo e non era poi così difficile prevedere una simile carriera per lui. Braida è convinto che Pirlo possa fare bene e che abbia tutte le carte in regola per guidare la Juventus nel migliore dei modi, semplicemente perché, nonostante sia abbastanza taciturno, ha la massima sicurezza in tutto ciò che fa.
Infine, Braida ha parlato anche del suo grande amore, il Milan, soffermandosi su tutti i vari allenatori che si sono succeduti sulla panchina rossonera e che hanno fatto scuola un po’ per tutti. Ed è stato questo anche il motivo per cui tanti ex giocatori degli ultimi decenni sono diventati poi allenatori. Spostando l’attenzione sul calciomercato, ritiene che il Milan si sia mosso bene, soprattutto con il colpo Tonali, ponendo le basi per poter ambire ad alzare l’asticella nei prossimi anni, tornando sui livelli che gli competono sia a livello nazionale che internazionale.
Per informazioni:
Quando si parla di piattaforme legate al mondo del gioco online, ecco che Betway è uno di quelli più famosi e affermati: non a caso, è uno dei primi casinò online ad over ottenuto la certificazione AAMS (ora ADM) dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Perché conviene puntare su questo portale? Prima di tutto, per la grande attenzione verso due aspetti prioritari come affidabilità e sicurezza: un servizio che garantisce un’esperienza di gioco unica, con tanti software all’avanguardia e innovativi.
Contatti:
e-mail:



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi