Assalto a Capitol Hill, la giudice vieta a Trump di divulgare materiale sensibile nel processo

Pubblicità
Pubblicità

Il giudice federale Tanya Chutkan ha lanciato un severo ammonimento a Donald Trump in vista del futuro processo per l’assalto a Capitol Hill. L’ex presidente non potrà divulgare materiale sensibile e la giudice ha promesso che prenderà ogni misura per salvaguardare l’integrità del procedimento.

Chutkan ha stabilito che Trump è libero di condividere solo “materiali non sensibili” così come indicati dai pubblici ministeri e ha finito per respingere la maggior parte delle altre richieste dell’ex presidente.

Il team legale di Trump aveva chiesto, tra le altre cose, di poter rendere pubbliche le trascrizioni delle interviste ai testimoni che non sono protette dalle regole di segretezza del gran giurì e di allargare la cerchia di persone che potrebbero avere accesso al materiale. Entrambe richieste respinte.

La giudice ha avvertito Trump e i suoi difensori che  dovranno evitare dichiarazioni pubbliche che potrebbero intimidire testimoni e pregiudicare potenziali giurati. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *