195043056 393769e0 b862 4535 be2a 6f78acf888ec

AstraZeneca, verso raccomandazione uso preferenziale over 60. Vertice tra governo e Regioni

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

195043056 393769e0 b862 4535 be2a 6f78acf888ec

L’uso del vaccino AstraZeneca potrebbe essere raccomandato sopra i 60 anni. L’indicazione potrebbe essere accolta da tutti i paesi Ue in una posizione unitaria attualmente in discussione.

Alle 20 si terrà una riunione tra il governo e le Regioni, Comuni e Province, con il commissario all’emergenza Francesco Figliuolo per fare il punto sul piano vaccinale, in particolare sul caso AstraZeneca. Per il governo dovrebbero partecipare la ministra agli Affari regionali Maria Stella Gelmini e il ministro della Salute Roberto Speranza.

AstraZeneca, l’Ema: “Legame con rare trombosi”. Possibili limitazioni per gli under 60

L’esecutivo sarebbe intenzionato a tradurre la posizione dell’Ema, l’agenzia europea del farmaco, con una “raccomandazione” alle Regioni di limitare l’uso del vaccino di Oxford agli over 60. Si tratta della stessa indicazione che dovrebbe arrivare dai ministri della Salute Ue, riuniti questo pomeriggio dopo il pronunciamento dell’agenzia del farmaco europea. La formula dovrebbe essere quella di raccomandare in “via preferenziale” l’impiego di Astrazeneca per chi ha più di sessant’anni, e non dunque un esplicito divieto per gli under 60. Questi intendimenti saranno comunicati da Maria Stella Gelmini e Roberto Speranza ai governatori.

In serata è inoltre prevista una conferenza stampa con Speranza e i rappresentanti del Cts Brusaferro e Locatelli, per illustrare le decisioni. L’incontro con i media sarà preceduto da alcune riunioni dell’esecutivo, alla presenza di Mario Draghi.



Go to Source