Aumentano le vendite online: il digitale diventa indispensabile per qualsiasi business

Libero Quotidiano News

Condividi:

23 luglio 2020

(Cagliari, 23 luglio 2020) – L’ecommerce raggiungerà, nel 2020, un valore di fatturato di quasi 23 miliardi di euro. Sono questi i dati diffusi dal Politecnico di Milano sulle vendite online per l’anno in corso. Un aumento, quello del 2020, che si attesta intorno al 26% su base annua e che proietta l’Italia verso il futuro.
Se è vero che la tendenza era in crescita da ormai qualche anno, è altrettanto vero che l’emergenza dovuta al Coronavirus ha, di fatto, dato una violenta accelerata a questo processo di cambiamento dei consumi degli italiani. Sono sempre di più le persone che acquistano prodotti e servizi direttamente online, vuoi per la maggiore comodità, vuoi per la possibilità di risparmiare.
Settori come quello degli acquisti in ambito alimentare fa registrare, ad esempio, un incremento su base annua superiore al 50%. Il digitale, quindi, passa dall’essere un’opzione ad uno strumento indispensabile. Qualsiasi impresa, dalla piccola azienda artigianale, alla grande multinazionale, non può più prescindere dall’avere una presenza online strutturata.
E questo non si può tradurre solo nell’avere un sito web perché spesso accade che dopo aver commissionato un sito all’agenzia di turno e averlo messo online poi non accade nulla. Zero traffico, zero contatti e, soprattutto, zero vendite. Secondo
Come definire una strategia per ottimizzare la presenza sul web
Per prima cosa bisogna definire gli obiettivi che si vogliono raggiungere compatibilmente con le proprie dimensioni aziendali e il budget a propria disposizione. Una volta definiti questi aspetti si deve individuare la strategia più adatta alle proprie esigenze. Una strategia che tenga conto degli strumenti e dei canali che il web ci mette a disposizione.
Lo scopo deve essere quello di raggiungere il più alto numero possibile di persone in target con i propri prodotti e/o servizi. Questo aspetto è molto importante perché permette di essere concreti e di non investire i propri soldi nel modo sbagliato.
Quindi è fondamentale definire il target a cui ci si rivolge, così da poter presidiare i canali più adatti con una comunicazione che sia davvero efficace. Spesso, infatti, molti imprenditori pensano che per vendere online sia sufficiente avere un sito web o un ecommerce. Ma, al contrario, quello è solo il punto di partenza, lo step iniziale.
Per cominciare a vendere i propri prodotti e servizi è necessario fare in modo di portare traffico qualificato sul sito, di lavorare sul brand per far si che questo venga riconosciuto come affidabile. Insomma le persone devono non solo conoscere i nostri prodotti ma devono, anche, potersi fidare di noi.
Strumenti di Web Marketing: Advertising, Seo, Social Network, Digital pr
Come detto il web offre tantissime soluzioni per raggiungere, potenzialmente, un numero illimitato di possibili clienti. Per farlo è necessario conoscere questi strumenti e decidere quali, come e quanto utilizzarli. Social network, campagne pubblicitarie online, digitalpr, posizionamento sui motori di ricerca, influencer… le possibilità sono pressochè infinite.
Proprio per questo, spesso, la scelta ideale è quella di affidarsi ad un professionista o ad un’agenzia, che possano affiancare l’azienda in questo complesso percorso di digitalizzazione.
Un percorso che oggi più che mai, in un contesto post-coronavirus dove molte persone continuano a non voler tornare agli acquisti fisici, diventa irrinunciabile per qualsiasi azienda.
Per maggiori informazioni
Sito web:
Un progetto di: Giuseppe Lecis
P.Iva 03789620923



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi