Australia uomo ucciso da uno squalo a Cable Beach Stava nuotando nellacqua bassa

Australia, uomo ucciso da uno squalo a Cable Beach: “Stava nuotando nell’acqua bassa”

La Republica News
Pubblicità

BROOME (Australia) – Un uomo è stato ucciso in un attacco di squalo al largo di Cable Beach, popolare spiaggia turistica di Broome, piccola città della regione di Kimberley, in Australia Occidentale, a circa 2.100 chilometri da Perth e che si affaccia su Roebuck Bay.L’attacco è avvenuto a circa 1,5 km a nord del Cable Beach Surf Club. Secondo quanto riporta Abc la polizia ha spiegato che l’uomo, sulla cinquantina ma del quale non sono state rilasciate le generalità, stava praticando bodyboard a circa 40 metri dalla costa e in acque abbastanza basse quando, verso le 8:45, è stato morso da uno squalo lungo 3-4 metri. Una coppia che nuotava vicino, ha notato gli schizzi e sentito le urla ed è intervenuta subito per cercare di salvarlo.

“Hanno recuperato l’uomo ferito dall’acqua e lo hanno trascinato sulla spiaggia mentre sua moglie chiamava la polizia e un’ambulanza. È stato molto coraggioso entrare in acqua e fare quello che hanno fatto” ha dichiarato l’ispettore Gene Pears aggiungendo che lo squalo è rimasto vicino alla riva per circa mezz’ora dopo l’attacco. I medici arrivati sul posto non sono stati in grado di rianimare l’uomo, che viveva nella zona.
Australia, squalo bianco uccide un surfista nella Gold Coast: non accadeva da sessant’anni
09 Settembre 2020

La spiaggia è stata chiusa e le autorità hanno consigliato alle persone della zona di fare attenzione. “Le autorità stanno ancora cercando l’animale dopo che i tentativi di sparargli sono andati a vuoto. La specie di questo squalo è sconosciuta. Abbiamo avuto un anno difficile, ci sono stati diversi incidenti qui”, ha continuato Pears. “Ma allo stesso tempo, in casi del genere le comunità come Broome sono speciali. Le persone si uniranno, si prenderanno cura della famiglia e cercheranno di farsi forza a vicenda”.

Cable Beach è una popolare località turistica dove nel corso degli anni sono stati avvistati anche numerosi coccodrilli di acqua salata e registrati attacchi di meduse. Il premier della Western Australia Mark McGowan ha espresso la sua vicinanza alla famiglia dell’uomo: “È un evento traumatico e inaspettato. Posso solo ringraziare tutte quelle persone che hanno tentato di salvarlo. È un giorno molto, molto triste per Broome”.
Argomenti



Go to Source