Australian Open, Sinner agli ottavi: battuto Daniel. Avanzano anche Medvedev e Tsitsipas

Pubblicità
Pubblicità

Jannik Sinner non tradisce. Il numero dieci del tennis mondiale si è qualificato agli ottavi di finale dell’Australian Open, prima prova stagionale del Grande Slam, in corso di svolgimento a Melbourne Park. Il ventenne altoatesino, numero 11 del seeding, ha battuto il giapponese Taro Daniel, numero 120 del ranking Atp e proveniente dalle qualificazioni, con il punteggio di 6-4, 1-6, 6-3, 6-1 in due ore e 40 minuti.

Tennis, McEnroe “Sono pronto ad allenare part-time Sinner”

Anche Tsitsipas e Medvedev agli ottavi

Poco prima che scendesse in campo l’altoatesino, anche Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas hanno staccato il pass per gli ottavi. Il russo, numero 2 del mondo e seconda testa di serie, ha superato l’olandese Botic Van de Zandschulp, numero 52 del ranking Atp, con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-2 in poco meno di due ore di gioco. Il greco, numero 4 del mondo e quarta testa di serie, ha battuto il francese Benoit Paire, numero 56 del ranking Atp, con il punteggio di 6-3, 7-5, 6-7 (2-7), 6-4 in due ore e 45 minuti.

Bolelli-Fognini, il doppio azzurro avanza

L’Italia non fa festa solo con Sinner. Prosegue l’avventura in doppio di Simone Bolelli e Fabio Fognini, che hanno conquistato gli ottavi di finale del primo Slam della stagione. La coppia azzurra ha eliminato con il punteggio di 7-6 (7-2), 6-3 il duo composto dal croato Ivan Dodig e dal brasiliano Marcelo Melo, nona testa di serie del torneo. Gli azzurri, reduci dalla finale a Sydney (la nona nel circuito uno a fianco all’altro), si giocherà un posto nei quarti di finale con altri due specialisti: il britannico Jamie Murray e il brasiliano Bruno Soares, numeri 8 del seeding.

Australian Open, Berrettini infinito: batte Alcaraz al super tie break del quinto set e va agli ottavi. Nadal e Zverev ok

Tabellone femminile, Halep-Cornet agli ottavi

Simona Halep rifiorisce in Australia. Finora, nel 2022, ha perso solo un set. La tennista romena è agli ottavi di finale dopo aver dominato 6-2 6-1 Danka Kovinic, che aveva eliminato a sua volta Emma Raducanu. Adesso il livello si alza: affronterà Alize Cornet, in campo per il sessantesimo Slam di fila.

La francese si è regalata una vittoria in rimonta nel giorno del trentaduesimo compleanno. Sotto di un set e di due break, ha ribaltato la partita contro la slovena Tamara Zidansek, semifinalista l’anno scorso al Roland Garros. Ha chiuso 4-6 6-4 6-2 in due ore e 43 minuti, tornando così nella seconda settimana dell’Australian Open per la seconda volta in carriera, a tredici anni dalla prima nel 2009.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source