Bambina di 10 anni annega in mare nell’Oristanese

Pubblicità
Pubblicità

Una bambina di 10 anni, di origini marocchine ma nata e vissuta tra Oristano e Macomer, è morta annegata oggi pomeriggio nello specchio di mare di Porto Alabe, a Tresnuraghes nell’Oristanese. Ricoverata in ospedale con una sindrome da annegamento la sorella di 15 anni; visitata anche l’altra sorella di 17 anni, che non avrebbe avuto conseguenze.

Sul posto sono intervenuti il 118 e la Capitaneria di Porto di Bos, che sta lavorando per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia. Le tre bambine si trovavano in spiaggia con un’amica di famiglia. Stavano giocando sul bagnasciuga quando è arrivata un’onda anomala che le ha trascinate via.

La donna che era con loro ha subito fatto scattare l’allarme, mentre le tre ragazzine venivano trascinate dalla corrente sempre più al largo. In mare si è subito tuffato un turista, un bagnino e poi è arrivata la motovedetta della Capitaneria di Porto di Bosa.

Una delle bambine è stata recuperata dal bagnino e dal turista, l’altra dalla Guardia costiera che purtroppo ha anche trovato il corpo senza vita della piccola di dieci anni. Le due sorelline sono state ricoverate in ospedale a Oristano. La Guardia costiera sta sentendo i vari testimoni per ricostruire dettagliatamente la tragedia.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *