Bambino di due anni scompare nella notte da casa: ricerche in corso nel Mugello

Pubblicità
Pubblicità

Lo hanno messo a letto e non lo hanno più trovato. L’allarme è stato dato dai genitori: è scomparso nel Mugello, area montana in provincia di Firenze, un bambino di due anni. Le ricerche sono concentrate in una località che si chiama Campanara, nel comune di Palazzuolo sul Senio, comune in mezzo in mezzo ai boschi del Mugello. Battute sono in corso da parte di vigili del fuoco e carabinieri. Secondo quanto è stato ricostruito la zona, dove vive una ristretta comunità di persone tra cui la famiglia del piccolo, sarebbe raggiungibile solo attraverso una strada sterrata.

 I genitori hanno spiegato di averlo messo a letto, e nel corso della nottata non lo avrebbero più trovato. Al momento l’ipotesi ritenuta più probabile è che il bambino, di 21 mesi, si sia allontanato autonomamente. La zona dove sorge il casolare è isolata, difficilmente accessibile e circondata da boschi.

A seguito delle denuncia di allontanamento fatta dai genitori la prefettura ha attivato il piano di ricerca delle persone disperse. Sui sentieri della zona sono stati attivati per le ricerche anche le squadre del soccorso alpino e i volontari della protezione civile. Il territorio viene setacciato anche con un elicottero dei vigili del fuoco, con droni e con unità cinofile, sia con con cani molecolari che da ricerca.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source