Bancel (Ceo Moderna): “Con variante Omicron possibile perdita di efficacia dei vaccini”

Pubblicità
Pubblicità

Lo Chief executive officer di Moderna, Stephane Bancel in un’intervista con la tv CNBC parla dell’efficacia dei vaccini con la nuova variante Omicron ” come l’azienda sta rispondendo alla variante del coronavirus omicron “Visto l’alto numero di mutazioni, è possibile che l’efficacia del vaccino sia minore ma dobbiamo aspettare i dati per sapere se è vero e di quanto è minore l’efficacia” dice Bancel che poi invita a ad attendere i dati per sapere sia quanto è virulenta la nuova variante sia di quanto il vaccino perda efficacia. ” Quello che è importante ricordare è che, a differenza di un trattamento con anticorpi, i vaccini non fornisco uno o due tipi di anticorpi, ma dei super anticorpi quindi alcuni anticorpi saranno ancora protettivi anche se ci sarà mutazione”. UNa visione meno ottimistica, rispetto alla prosppettiva del suo omologo di Pfizer, ma Bancel medesimo è anche cauto: “Bisogna essere pazienti e vedere i dati elaborati dagli scienziati sui dati raccolti in questa settimana”. Nei giorni scorsi lo stesso CEO di Moderna aveva detto che per preparare un nuovo vaccino adatto a Omicron  ci vorranno intorno ai sei mesi.  “Ma già da come risponderanno i pazienti con le somministrazioni della terza dose e quelli che hanno avuto la nostra seconda dose con 100 microgrammi potremo avere una strateia già da subito” ha concluso.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source