Basket donne: Usa nella storia, settimo oro consecutivo

Pubblicità
Pubblicità

Storiche. Non ci sono altri termini per definire le ragazze del basket americano che alle Olimpiadi di Tokyo hanno conquistato la settima medaglia d’oro consecutiva. Un’impresa mai realizzata prima negli sport di squadra femminili dei Giochi e riuscita solo gli uomini tra Berlino ’36 e Città del Messico ’68. In finale gli Stati Uniti hanno battuto le padroni di casa del Giappone 90-75 al termine di una gara mai in discussione e che ha visto le atlete a stelle e strisce prendere il largo soprattutto nella ripresa. Sale così a 55 vittorie di fila il bottino a cinque cerchi delle ragazze di coach Dawn Staley.

Il settimo oro consecutivo è anche la consacrazione di quello che può essere considerato il miglior duo della storia della pallacanestro femminile americana: se fra gli uomini ci sono stati Michael Jordan e Scottie Pippen nei Chicago Bulls e ‘Magic’ Johnson e Kareem Abdul Jabbar nei LA Lakers, che hanno avuto anche Kobe Bryant e Shaquille O’Neal, fra le donne ci sono Sue Bird, 41 anni a ottobre, e Diana Taurasi, 39 anni, che oggi hanno vinto il loro quinto oro olimpico risultando ancor una volta decisive per il cammino della loro squadra. In carriera Bird ha vinto anche 4 titoli mondiali, la Taurasi ha una medaglia in meno. Entrambe, che insieme hanno anche vinto il titolo Ncaa con UConn e giocato in Russia, a fine carriera saranno introdotte nella Hall of fame del basket. “Sono 20 anni di sacrifici – le parole della Taurasi -. Giocare in questa squadra non è mai facile, c’è tanta pressione, ma questo gruppo ha trovato il modo per vincere. Ci vediamo a Parigi 2024”. Le fa eco la Bird: “Sono 7 di fila, ma non è merito solo di chi è qui a Tokyo, ma anche di chi è a casa e ha contribuito a questi successi pur non potendo partecipare ai Giochi”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source