Battipaglia, donna muore in un incendio, dopo aver messo in salvo due anziani

Pubblicità
Pubblicità

È deceduta dopo aver messo in salvo due anziani dopo l’incendio che si è sviluppato all’alba di questa mattina in una abitazione a Battipaglia.

Si tratta di una badante bulgara di 57 anni che dopo aver aiutato la coppia di anziani, lui 88enne e lei 85enne, con cui viveva in una villetta di via Padova a Battipaglia è stata travolta dal fumo e dalle fiamme perdendo così la vita. Inutili i soccorsi per la donna mentre i due anziani sono stati trasportati e ora ricoverati presso l’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Salerno.

A provocare l’incendio, secondo una prima ricostruzione, il malfunzionamento di una stufa dotata di bombola gpl che si trovava all’interno della camera da letto della coppia di anziani. Probabilmente una scintilla avrebbe scatenato le fiamme e poi l’incendio che ha completamente distrutto l’abitazione di via Padova.

La badante, accortasi dell’incendio, ha cercato di mettere in salvo i due per poi rientrare nell’abitazione dove fiamme e fumo non le hanno dato scampo. La salma ora è stata affidata al medico legale per un primo esame esterno mentre proseguono gli accertamenti dei carabinieri e dei vigili del fuoco.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source