Borse positive sulla distensione tra Usa e Cina. L’Italia aspetta le pagelle delle agenzie di rating

La Republica News

MILANO – Intonazione positiva sui mercati azionari per l’allentamento delle tensioni tra Cina e Usa. I future sugli scambi americani sono in rialzo, dopo la seduta positiva in Asia, e quelli europei viaggiano intorno al +1 per cento.A far respirare gli investitori, dopo le accuse di Washington sulla genesi della pandemia, è quanto emerso da Pechino. Il ministero del Commercio ha fatto sapere che i rappresentanti commerciali cinesi e statunitensi hanno concordato di “creare favorevoli condizioni” per l’accordo commerciale di Fase uno, firmato a gennaio, nonostante le recenti tensioni sulla pandemia di coronavirus. Il vice premier Liu He, che aveva guidato i negoziati per conto della Cina, in mattinata ha telefonato al rappresentante commerciale statunitense, Robert Lighthizer e al segretario al Tesoro Steven Mnuchin. “Entrambe le parti hanno affermato che dovrebbero rafforzare la cooperazione macroeconomica e sulla sanità pubblica, sforzandosi di creare un’atmosfera e condizioni favorevoli per l’attuazione dell’accordo economico-commerciale di Fase uno tra Cina e Stati Uniti, promuovendo risultati positivi”, si legge nel comunicato diramato da Pechino.Rep“Nessun controllo supplementare per chi usa il Mes”: così la Commissione europea elimina il rischio commissariamento per l’Italiadal nostro corrispondente ALBERTO D’ARGENIO

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi