Botti di fine anno: le 10 regole per proteggere gli animali domestici

Pubblicità
Pubblicità

Le festività natalizie e in particolare il Capodanno sono un momento difficile per gli animali, sia per quelli domestici e sia per quelli selvatici. Petardi, giochi pirotecnici e detonazioni varie oltre a terrorizzarli possono anche portarli alla morte. Infatti – come spiegano i volontari di associazioni animaliste quali la Lav o i volontari dei rifugi per animali – gli animali hanno una percezione delle detonazioni molto più acuta di quella degli esseri umani. i rumori improvvisi e potenti possono gettare i cani nel panico, spingerli a fuggire dai propri giardini, portarli a smarrirsi, ferirsi o a rimanere vittime del traffico. Anche per la fauna selvatica gli scoppi  sono letali, soprattutto per gli uccelli che fuggono dai nidi e, a causa del buio e terrorizzati, spesso si schiantano contro alberi, cavi elettrici o auto, oppure muoiono assiderati per la mancanza di un riparo. Ecco allora dieci semplici regole da seguire per garantire un periodo natalizio sereno almeno ai nostri animali domestici.

Video a cura di Martina Tartaglino

Non solo per gli animali: botti vietati per l’effetto polveri sottili di Cristina Nadotti

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source