Brignone: “Pista banale ma non ho rammarico perché non ero la più forte”

Pubblicità
Pubblicità

“Non è andata come si aspettavano tutti e come speravo io. Sono orgogliosa comunque perché ho fatto quello che dovevo fare. Non ero la migliore oggi su questa pista e in queste condizioni. Si è visto e non ho neanche rammarico. Devo accettarlo e proverò a migliorare ancora”. E’ quanto ha detto Federica Brignone, che si è classificata settima nel SuperG olimpico di Pechino. “”Alla fine in queste gare le medaglie sono la cosa che conta di più. Ci ho messo il cuore, non è andata come volevo ma le gare di sci sono così e queste sono più crudeli delle altre. Sono delusa, non è stato un inizio di Giochi semplice ma questo risultato non cambia quello che ho fatto finora e quello che sono, ora cercherò di voltare pagina il prima possibile. Al massimo smetterò prima”, ha scherzato in conclusione dell’intervista.

Video: Ansa

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source