Calci contro la statua di Jago in Piazza Plebiscito il video finisce su TikTok

Calci contro la statua di Jago in Piazza Plebiscito: il video finisce su TikTok  

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

https://video.repubblica.it/edizione/napoli/napoli-ragazzi-prendono-a-calci-la-scultura-di-jago-in-piazza-plebiscito-il-video-finisce-su-tiktok/373786/374399?rss
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/edizione/napoli/napoli-ragazzi-prendono-a-calci-la-scultura-di-jago-in-piazza-plebiscito-il-video-finisce-su-tiktok/373786/374399&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

Prendono a calci l’opera dello scultore Jago in piazza del Plebiscito, a Napoli, mentre uno di loro cerca di farli desistere. La statua che raffigura un bimbo rannicchiato e in sofferenza – il titolo ‘Look down’ è un gioco di parole sul lockdown e un invito a guardare in basso – è diventata bersaglio di cinque ragazzi, sembra minorenni. Immagini contenute in video pubblicati su TikTok – e finiti poi su diversi profili social – tra i quali anche la pagina Facebook del consigliere regionale campano Francesco Emilio Borrelli – e che ora sono al vaglio dei carabinieri. I militari del comando provinciale di Napoli hanno effettuato un sopralluogo ed hanno constatato che l’opera non ha subito danni. Sono in corso accertamenti per identificare i responsabili che saranno segnalati alla Procura competente.

Facebook – Francesco Emilio Borrelli



Go to Source