Canada, una coppia di “miliardari egoisti” si fa vaccinare al posto degli indigeni più bisognosi

Pubblicità
Pubblicità

Una coppia di miliardari canadesi – il dirigente di casinò Rodney Baker e sua moglie, l’attrice, Ekaterina Baker – hanno noleggiato un aereo e si sono spacciati per proprietari di un motel pur di aggiudicarsi una dose di vaccino destinata a una comunità remota di indigeni al confine con l’Alaska. 

I due sono atterrati a Beaver Creek, una comunità di 100 persone nel territorio canadese dello Yukon, dove una squadra mobile stava somministrando il vaccino Moderna alla gente del posto, compresi i membri anziani del White River First Nation, una comunità particolarmente esposta vista la lontananza da strutture mediche adeguate. Non paghi, stavano tornando a casa a Vancouver senza rispettare le misure di isolamento imposte nel Paese. La polizia li ha trattenuti all’aeroporto di Whitehorse, la capitale territoriale.

Il magnate “egoista” è stato multato e dovrà pagare 2.300 dollari canadesi (circa 1600 euro) per aver infranto le regole di salute pubblica ma si sono levate più voci  per chiedere che sia inflitta una punizione più dura che serva da esempio. I  leader della comunità locale sostengono che la multa significherà poco per la coppia benestante. 

“Queste azioni sono una sfacciata dimostrazione di mancanza di rispetto: un milionario senza scrupoli e sua moglie, hanno rubato dosi di vaccino a una popolazione vulnerabile e hanno messo a rischio un’intera comunità, una regione e una nazione”, ha detto in una dichiarazione il capo regionale dell’Assemblea delle Prime Nazioni (AFN) dello Yukon Kluane Adamek. “Questo atto vigliacco non dovrebbe rimanere impunito e le autorità dovrebbero inviare un messaggio chiaro che non sarà tollerato un reato così grave”.

Dopo la notizia della multa, Baker si è dimesso questa settimana da capo della Great Canadian Gaming Corporation, che gestisce ippodromi e casinò in tutto il paese. Secondo il Globe and Mail, l’uomo negli ultimi 13 mesi ha realizzato un profitto di 45,9 milioni di dollari canadesi sulle stock option e potrebbe ricevere ulteriori 28 milioni di dollari canadesi quando la vendita di Great Canadian a un acquirente americano sarà finalizzata entro la fine dell’anno.

Ekaterina Baker ha avuto piccoli ruoli nei film Fatman, con Mel Gibson e Chick Fight.

Nonostante le crescenti richieste di punizioni più dure, non è chiaro quali ulteriori passi possano intraprendere i legislatori. Nelle interviste con i media locali, i legislatori dello Yukon hanno chiesto una revisione delle regole attuali per scoraggiare comportamenti simili in futuro. In seguito alla notizia dell’inganno dei Baker, il ministero della Salute della Columbia Britannica ha affermato che la coppia dovrà attendere la seconda dose di vaccino fino a quando la loro fascia di età non sarà ammissibile a fine estate. “Non c’è spazio nel piano di immunizzazione Covid-19 per le persone che mettono deliberatamente a rischio le popolazioni vulnerabili per ricevere il vaccino prima dell’inizio del loro gruppo di ammissibilità”, ha detto il ministero in una nota.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source