Canadair si schianta sulle pendici dell’Etna

Pubblicità
Pubblicità

Un Canadair è precipitato alle pendici dell’Etna, nella zona di Linguaglossa, dove era in azione per contribuire allo spegnimento di un vasto incendio. Non si hanno al momento notizie sull’equipaggio né sulle cause dell’incidente. Sul posto sono presenti soccorritori, carabinieri e personale del 118. In base a una prima ricostruzione, il Canadair ha urtato con la carena il costone della montagna, è precipitato ed è esploso nell’impatto con il suolo. A bordo due componenti dell’equipaggio che risultato dispersi.

Il Canadair dei Vigili del Fuoco, decollato da Lamezia Terme, aveva fatto da poco rifornimento in mare, nella zona davanti a Giarre, per poi riprendere l’operazione di spegnimento dell’incendio che si è sviluppato nella zona di monte Calcinera. Allo schianto, secondo alcuni testimoni presenti sul posto, ha fatto seguito un’esplosione, che ha causato un vasto rogo. Sul posto una squadra del gruppo Speleo alpino fluviale.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source