Cannes, la cerimonia di chiusura in tempo reale

Pubblicità
Pubblicità

Dopo dodici giorni di film, divi, tamponi, allarmi Covid e tappeti rossi è arrivato il momento del palmarès, quello in cui tornano a essere protagonisti i nove giurati capitanati da Spike Lee, primo presidente nero della storia del festival a guidare una giuria a prevalenza femminile (altro record). Scoprite con noi in diretta chi vince questa settantaquattresima edizione del festival di Cannes, il primo dell’era Covid, e quali dei ventiquattro film in concorso saranno premiati sul palco del Théatre Lumière.

Cannes, l’ultimo tappeto rosso aspettando la Palma d’oro: da Sharon Stone a Rosamund Pike

Abiti da favola, colori pastello, tulle e pizzi per l’ultimo tappeto rosso che precede la cerimonia di consegna dei premi della settantaquattresima edizione del festival di Cannes

Al via la cerimonia  che conclude questa edizione così diversa da ogni altra, quella che ha riportati molti al cinema per la prima volta da mesi.

Cannes, Marco Bellocchio: “Dopo il film su mio fratello mi sento sereno, non assolto”

La cerimonia di chiusura è anche occasione per la grande festa di Marco Bellocchio, che ha ottenuto il raro e speciale riconoscimento della Palma d’onore alla carriera. Il regista ottantunenne di Il traditore, che ha appena consegnato il suo film più personale, il documentario Marx può aspettare, in cui parla della sua famiglia e del fratello morto suicida a 26 anni, è festeggiato qui a Cannes dai suoi figli (Piergiorgio e Elena, presenti anche nel documentario), dall’amico regista Paolo Sorrentino e dal protagonista del film presentato qui due anni fa, Pierfrancesco Favino.

Cannes, Sorrentino e Favino: “Bellocchio maestro di imprevedibile ironia”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source