Capodanno Pensieri Illuminati accende Milano con musica arte e parole 3

Capodanno: ‘Pensieri Illuminati’ accende Milano con musica, arte e parole (3)

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Condividi:

29 dicembre 2020

(Adnkronos) – “Il 2020 ci ha messo di fronte a prove e sfide che mai avremmo immaginato. Abbiamo reagito alle difficoltà e al dolore e lo abbiamo fatto tutti insieme. Il cammino per tornare alla normalità è ancora lungo, ma finalmente siamo sulla buona strada. Ora non ci resta che concludere questo anno, con un Capodanno che ci dia speranza e bellezza e ci unisca in un unico grande e possibile abbraccio”, spiega il sindaco di Milano Giuseppe Sala.
“Per questo abbiamo scelto il simbolo della nostra città, il Duomo, e lo illumineremo con i pensieri delle milanesi e dei milanesi e di tutti coloro che vorranno lasciare un messaggio. È il cuore di questa città che guarda avanti oltre ogni avversità e costruisce il suo futuro, come ha sempre fatto. Perché Milano è e vuole essere ancora una grande Milano”, conclude il primo cittadino.
“In questo anno 2020 che si chiude, è importante e significativo che tutti insieme viviamo la notte che segna nell’Occidente la fine di un tempo e soprattutto ci apre ad accogliere il dono di una nuova alba. Tutti attendiamo quest’alba di luce. La grafica generativa usata da Felice Limosani sulla facciata della Cattedrale, la musica eseguita dagli artisti dei ‘Pomeriggi Musicali’ sotto la direzione del Maestro Beatrice Venezi, con i pensieri augurali che i cittadini potranno inviare agli organizzatori dell’evento saranno gli ‘angeli’ di questo augurio di Buon 2021 per l’intera città e per tutti coloro che amano il nostro Duomo”, sono le parole di monsignor Gianantonio Borgonovo, arciprete del Duomo di Milano.



Go to Source