Caro bollette, subito 3,8 miliardi. Slitta l’intervento sugli extra profitti

Pubblicità
Pubblicità

ROMA – Più risorse contro il caro bollette: il governo prova a mettere sul tavolo già per il Consiglio dei ministri di oggi una cifra che sia almeno equivalente a quanto è stato stanziato per il primo trimestre di quest’anno a sostegno di famiglie e imprese, 3,8 miliardi. Ieri fino a tarda serata a Palazzo Chigi i tecnici del ministero dell’Economia, del ministero dello Sviluppo Economico e di quello della Transizione Ecologica hanno cercato di mettere a punto un meccanismo che permettesse di andare oltre ai circa 1,5-1,8 miliardi che già era stato deciso di reperire attraverso i proventi delle aste di Co2.

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi, poi 5,99€ per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source