“Caro Lago di Garda…”, ritrovati gli innamorati che nel 2012 lasciarono un messaggio nella bottiglia

Pubblicità
Pubblicità

Una lettera datata 9 agosto 2012 ritrovata pochi giorni fa su una spiaggia del Malcesine ha ritrovato i suoi innamorati scrittori. Sono Sabrina e Dennis Schwalbe, 37 anni lei e 40 lui, rintracciati dal Comune gardesano mentre si trovavano in vacanza in Austria. La coppia ha risposto al Comune di Malcesine, raccontando che dal loro matrimonio è nato un bimbo e promettendo di tornare sul Lago di Garda a San Valentino.

I due si conoscono da vent’anni e si sono sposati nel 2011 scegliendo Malcesine come meta del loro viaggio di nozze. Un viaggio che li ha fatti appassionare all’Alto Garda tanto da tornarci altre tre volte negli anni seguenti. Sabrina e Dennis sono di Amburgo e da qualche anno vivono a Ellerbek, paesino di circa 4.000 abitanti dello Schleswig-Holstein, alle porte della loro città natale. Lui è ingegnere meccatronico per una nota casa automobilistica, lei fa la mamma a tempo pieno e convive con la sclerosi multipla, cercando di mantenere il più normale possibile la routine di tutta la famiglia.

Il messaggio lasciato undici anni fa

«Avevamo scelto Malcesine – racconta Sabrina – per la bellezza del luogo, poi perché io ho paura di volare e quindi è risultata la scelta perfetta per un viaggio in macchina. Ci siamo trovati benissimo ed abbiamo deciso di tornarci altre tre volte. Nell’agosto del 2012, dopo una romantica cena fronte lago, abbiamo deciso di scrivere quel biglietto, sigillarlo dentro una bottiglia di limoncello e affidarlo alle acque del Garda sperando ci portasse fortuna, così come in effetti poi è stato». Sabrina e Dennis hanno accettato di raccontare la loro storia, con la promessa di tornare a febbraio, in occasione di San Valentino. Il Lago di Garda è il loro luogo dell’amore, così speciale per Sabrina da tatuarsi sull’avambraccio una scritta in italiano, ispirata proprio dalle emozioni di quei luoghi magici. 

Il Comune li aspetta

 «Malcesine è entusiasta di questa bellissima storia e tutta la nostra comunità attende di ritrovare Sabrina e Dennis – ha sottolineato Sara Pallua, assessore al turismo del Comune gardesano – È stata entusiasmante la “gara” che ha impegnato nella ricerca degli autori del messaggio nella bottiglia. Siamo pronti ad accoglierli e soprattutto siamo pronti a cercare nuove soluzioni più ecologiche e rispettose dell’ambiente per tutti gli altri innamorati che vorranno scambiarsi le promesse d’amore sul Lago di Garda».

La nuova lettera dopo undici anni

«Caro Lago di Garda, siamo sopraffatti e non possiamo credere che il nostro messaggio nella bottiglia sia stato trovato! È bello sentire come tante persone in Italia, attorno al Lago e soprattutto a Malcesine, abbiano accolto con gioia il nostro messaggio. Caro Lago di Garda mantieni sempre la tua bellezza e regala ancora a tante persone questi magici e romantici momenti così come noi li abbiamo avuti».

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *