174606936 2fa5c786 2b03 44a3 9da0 e6506ed748ed

Caso Alberto Genovese, la procura di Milano: “Vada a processo con rito immediato”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

174606936 2fa5c786 2b03 44a3 9da0 e6506ed748ed

La Procura di Milano ha chiesto il processo con rito immediato per l’imprenditore del web Alberto Genovese per le presunte violenze sessuali, con cessione di droga, nei confronti di una 18enne lo scorso ottobre a Milano e di una 23enne lo scorso luglio a Ibiza.

Terrazza Sentimento, Genovese a collaboratore: “Pialla il video”. Il gip: “Perizia fonica sui nastri”

La richiesta riguarda le imputazioni per le quali l’ex mago delle start up è in carcere dal 6 novembre e per le quali ha anche ricevuto una seconda ordinanza a febbraio. Sull’istanza dell’aggiunto Letizia Mannella e dei pm Rosaria Stagnaro e Paolo Filippini dovrà decidere il gip Tommaso Perna. Intanto, la difesa di Genovese ha presentato oggi istanza di scarcerazione al gip.

Caso Alberto Genovese, il gip dispone una perizia per verificare se l’imprenditore può stare in carcere

Caso Alberto Genovese, l’imprenditore al gip: “A Ibiza avevamo programmato un mese di sfascio, io drogato in maniera esagerata”

Genovese, parla Leali: “Mai offerto soldi alla ragazza violentata, Alberto voleva creare Sentimentolandia”



Go to Source