Caso Gregoretti ecco i tweet di Conte e Toninelli agli atti del processoAdnkronos 2

Caso Gregoretti: ecco i tweet di Conte e Toninelli agli atti del processo/Adnkronos (2)

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

12 dicembre 2020

(Adnkronos) – Il 30 gennaio 2019 un altro tweet di Toninelli, sempre agli atti del procedimento a carico di Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona per la nave Gregoretti. “L’Ue ha ceduto e i migranti della Sea watch saranno distribuiti in sette diversi paesi tra cui la Francia, Lussemburgo e Germania. Ingranata la marcia giusta verso equa ripartizione di responsabilità. L’Italia torna ad alzare la testa in Europa”. Andando indietro nel tempo c’è un altro tweet di Toninelli prodotto dalla difesa di Salvini: “Da alcune ore c’è una imbarcazione con 450 persone a bordo che naviga nel Sar maltese – scriveva – Per la legge del mare è Malta che deve inviare proprie navi e aprire il porto. La nostra Guardia costiera potrà agire se serve in supporto ma Malta faccia subito il suo dovere”. Era il 13 luglio 2018.
Agli atti anche un post del premier Giuseppe Conte. Siamo al 14 luglio del 2018 quando il presidente del Consiglio, nel Governo Conte 1, scriveva su Twitter: “Francia e Malta prenderanno rispettivamente 50 dei 450 migranti trasbordati sulle due navi militari, a breve arriveranno anche le adesioni di altri paesi europei” “E’ un risultato importante – scriveva il premier – ottenuto dopo una giornata di scambi telefonici e scritti che ho avuto con tutti i 27 leader europei. Finalmente l’Italia inizia a essere ascoltata davvero”. E posta anche la lettera inviata ai capi di Stato e di governo dei 27 paesi del Consiglio europeo. Quello stesso giorno, il 14 luglio 2018, Toninelli si complimenta con Conte e scrive su Twitter: “Su migranti più risultati in 45 giorni che in tanti anni. Complimenti a Conte. Il governo del cambiamento sta ribaltando gli schemi. Con questa riconquistata credibilità internazionale l’Italia non rimarrà più sola”.



Go to Source