Chi ce dietro il tradimento della Rossi a Berlusconi. Indiscreto molto intimo nome clamoroso

“Chi c’è dietro il tradimento della Rossi a Berlusconi”. Indiscreto molto intimo: nome clamoroso

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Sullo stesso argomento:

24 gennaio 2021

La riconoscenza non è di questo mondo. Povero Silvio Berlusconi, che giri di valzer in Forza Italia. Alla Camera, l’onorevole Renata Polverini vota la fiducia al governo Conte mentre Forza Italia era contraria, e viene espulsa dal partito. Succede lo stesso al Senato con Maria Rosaria Rossi, pure lei di FI. E scoppia pure un mezzo scandaletto rosa, perché ha scritto Dagospia che alla base della scelta della Polverini ci sarebbe stata una liaison della deputata con Luca Lotti, del Pd, filo-governativo quindi. Al cuor non si comanda? Veloce la smentita – anche ironica – dell’onorevole, che al Messaggero ha detto: «Ho appena sentito Luca e ci siamo fatti una risata. E gli ho detto: “Mio caro, comunque ci faccio un figurone con questa cosa che sarei la tua fidanzata. Sei giovane e bello”». Sul bello c’è chi ha da ridire, sul giovane è sicuro, visto che ha 20 anni meno dell’ex fedelissima di Silvio. 

Come notizia della settimana, a Forza Italia poteva bastare. Invece no, perché poi al Senato, come detto, anche Maria Rosaria Rossi, sempre di Forza Italia, ha votato sì alla fiducia a Giuseppe Conte e anche lei è stata cortesemente invitata a togliersi dal partito. E qui lo smacco per Berlusconi è forte, visto che la Rossi un tempo praticamente viveva ad Arcore, dove è stata trattata come una regina per anni, amicissima anche di Francesca Pascale (c’è lei dietro al voto della Rossi, dice qualcuno malevolo a Forza Italia). Quando Francesca è stata lasciata da Silvio, pare che anche il protettorato di Berlusconi per la Rossi si sia congelato: «Si sentiva tradita e non l’ha mai nascosto», spiega il Corriere della Sera. Eppure la nuova fidanzata del capo, Marta Fascina, è pure lei di Forza Italia, un deputato. Ma le rotture non vengono mai sole: pare infatti (scrive sempre Dagospia) che Silvio e Marta siano pure alle prese con un trasloco: dalla casa di Arcore (considerata ormai solo sede del partito) andranno a vivere a Villa Maria, appena restaurata, dove fino a ieri viveva Francesca, che, ancora amica della cantante Paola Turci (qualcuno ha scritto anche di liaison), pare stia cercando una casa in Toscana. Se avete qualcuno che vende, passate parola.

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source