Chris Rock torna sul palco dopo lo schiaffo di Will Smith: “Sto ancora elaborando”

Pubblicità
Pubblicità

“Sto ancora cercando di elaborare quello che è successo”. Chris Rock torna a salire sul palco dopo quello del Dolby Theate di Hollywood, dove – durante la notte degli Oscar – è stato schiaffeggiato in diretta tv da Will Smith dopo una brutta battuta del comico sulla moglie Jada Pinkett Smith affetta da alopecia.

Will Smith si è rifiutato di lasciare la cerimonia degli Oscar, l’Academy voleva allontanarlo

In questi giorni sono molte le persone che sono intervenute, chi a sostegno di Rock (la collega Amy Schumer, il fratello del comico Tony) e chi a condannare l’intera sequenza, ma era la prima volta che, dopo le scuse via social di Will Smith, che il pupillo di Eddie Murphy (fu lui a scoprirlo in una discoteca) prende la parola.

Will Smith si è rifiutato di lasciare la cerimonia degli Oscar, l’Academy voleva allontanarlo

Il comico si è rivolto al suo pubblico a Boston dove ha debuttato con il suo nuovo show Ego death world tour, tutto esaurito con un boom dei biglietti seguiti all’affaire Oscar. I fan gli hanno dedicato una lunga standing ovation interrotta dallo stesso Chris Rock. “Yo, fatemi fare lo spettacolo!”, ha detto. “Come è stato il vostro fine settimana?”, ha proseguito. “Non ho cose da dire su quello che è successo, tutto lo show è stato scritto prima di questo fine settimana. Sto ancora elaborando quello che è successo. A un certo punto parlerò di quella merda. E sarà serio e divertente”. A un certo punto il pubblico ha cominciato a urlare “fanculo Will Smith” ma il comico ha proseguito: “Farò qualche battuta, è semplicemente bello essere qui!”.

Secondo il sito Tmz Chris Rock non sapeva della malattia che avrebbe colpito la moglie di Will Smith e quindi la sua battuta sarebbe stata assolutamente innocente. Nel frattempo l’Academy ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti dell’attore, che l’altra sera ha vinto come miglior attore protagonista per il film King Richard sulle sorelle Williams, e nelle prossime settimane si saprà che tipo di provvedimento verrà preso nei confronti dell’attore.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source