Colombia, studioso italiano ferito a coltellate in Santander

Pubblicità
Pubblicità

Un cittadino italiano, Marco Ehrlich,72 anni, da 22 residente in Colombia, è stato gravemente ferito mercoledì sera a Barichara, nel dipartimento di Santander, da due individui che hanno cercato di derubarlo. Lo riferisce il quotidiano Vanguardia.

Ehrlich, scrive il giornale, vive e lavora a Bogotà dove ricopre l’incarico di vicedirettore scientifico e tecnologico dell’Istituto Amazzonico di ricerca scientifica (Sinchi), ma al momento dell’attacco stava passando un periodo di vacanze in una fattoria di sua proprietà.

La polizia ha riferito che mentre l’uomo si accingeva ad entrare nella  proprietà a Barichara, due persone a bordo di una motocicletta lo hanno affrontato cercando di rubargli, senza successo, una borsa e alcuni oggetti personali.

Di fronte alla resistenza di Ehrlich, molto conosciuto fra gli ambientalisti colombiani, uno dei due aggressori lo ha ferito almeno quattro volte con un coltello, colpendolo a un braccio e al cavo ascellare sinistro, danneggiando il polmone.

Trasferito nell’ospedale di San Gil in condizioni abbastanza serie, lo studioso italiano è comunque considerato dai sanitari fuori pericolo.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *